Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.  ACCETTO

Un diario da leggere, guardare e ascoltare in tempo reale attraverso post, video e fotografie che raccontano una Corsica mai vista: un viaggio tra immagini e parole che descrivono scorci incontaminati e selvaggi, illustrano borghi caratteristici e scogliere mozzafiato, fino a svelare i segreti di spiagge candide e mari cristallini.

press-goup.it | The Digital Press Office
tourismexpertise.com - Integrated communications services in tourism market


  

Due giorni al sud della Corsica tra spiagge da sogno e siti preistorici




Quello che vi proponiamo è un itinerario da fare in almeno un paio di giorni esplorando tutta la costa del sud della Corsica che si estende da Porto vecchio fino a Propriano passando ovviamente per Bonifacio.

Dopo una visita alla bella ed elegante Porto Vecchio, lasciamo la città seguendo la strada in direzione Palombaggia. Percorrendo questa bellissima strada tantisime sono le deviazioni che si posso fare per raggiungere alcune tra le più belle spiagge: alcune selvagge e poco accessibili, altre caraibiche e super servite.
Da non perdere assolutamente la scogliera del faro di Punta Chiappa e poco lontano la rinomatissima spiaggia della Palombaggia.

Continuando verso sud altre baie meravigliosamente imperdibili sono Santa Giulia e la Baia di Rondinara, probabilmente la nostra preferita di questa zona.
La N198 arriva dritta fino a Bonifacio dove è d'obbligo una sosta per visitare il borgo e soprattutto per lo spettacolo incredibile delle scogliere ,e  se volete due punti di vista privilegiati per vederle ve ne suggeriamo due: il primo si trova a Bonifacio stesso, mentre per il secondo bisogna spostarsi di qualche chilometro al bellissimo Capo pertusato.

Da Bonifacio la N196 porta a Propriano costeggiando un pezzo di costa tra i più belli e selvaggi con paesaggi indimenticabili, qui si trova la splendida Bocca di Roccapina con l'omonima roccia dalle sembianze leonine.
Dopo poco la strada si stacca dalla costa per raggiungere Sartene, e da qui una strada più piccola va in direzione di Tizzano.
la sua splendida spiaggia è una attrattiva non da poco, ma nelle vicinanze anche due importanti siti preistorici:
Il complesso di Cauria ( ben segnalato e facilmente raggiungibile) e quello assolutamente introvabile (ed enormemente affascinante) a meno che non chiediate informazioni, di Palaggiu.

L'itinerario si conclude a Propriano, dove ci siamo viziati con il lusso di un albergo assolutamente fantastico, il Miramar
Propriano infatti, pur non avendone l'apparenza, è un centro molto vivo dove di sera c'è una bella varietà di locali e un bel movimento e dove vi è anche un ottimo ristorante insignito della stella Michelin, Le Lido

Itinerario a sud

  • PalaggiuPalaggiu
  • Punta chiappaPunta chiappa
  • TizzanoTizzano
  • Santa GiuliaSanta Giulia
  • Scogliere di BonifacioScogliere di Bonifacio
  • ProprianoPropriano
venerdì 03 luglio 2015 | VACANZA
spiagge
archeologia
itinerario






RAGGIUNGI LA CORSICA CON
VIVI LA TUA CORSICA
Scegli lo stile della tua vacanza
VISITA LE LOCALITÀ CORSE
LEGGI GLI ULTIMI POST
POWERED BY