Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.  ACCETTO

Un diario da leggere, guardare e ascoltare in tempo reale attraverso post, video e fotografie che raccontano una Corsica mai vista: un viaggio tra immagini e parole che descrivono scorci incontaminati e selvaggi, illustrano borghi caratteristici e scogliere mozzafiato, fino a svelare i segreti di spiagge candide e mari cristallini.

press-goup.it | The Digital Press Office
tourismexpertise.com - Integrated communications services in tourism market


  

U Catenacciu




U Catenacciu, così si chiama la particolare Via Crucis che attira migliaia di persone a Sartène, nella Corsica del Sud. Il nome, com'è facile intuire, deriva dall'utilizzo delle catene che legano i piedi nudi di un penitente, chiamato a rivivere la Passione di Cristo. Si tratta di un'antica tradizione risalente al XIII secolo durante la quale un penitente incappucciato rivive il calvario di Gesù Cristo percorrendo circa due chilometri portando sulle spalle una croce in legno di quercia che pesa 37 kg e avendo i piedi legati da una catena di 17 kg. La processione esce dalla Chiesa e passa tra la folla che occupa ogni angolo della città vecchia, intonando uno continuo e straziante "Perdono, Signore perdono". Il penitente incappucciato dovrà cadere tre volte, proprio come cadde Cristo. L'elenco dei volontari che desiderano espiare le proprie colpe facendo "U Catenacciu" è molto lungo e il penitente, del quale solo il sacerdote conosce l'identità, aspetta questo momento per anni.

U Catenacciu a Sartene

  • U catenacciu, il penitente passa tra la follaU catenacciu, il penitente passa tra la folla
  • La folla segue il penitente in piazza portaLa folla segue il penitente in piazza porta
  • La folla si accalca attorno al catenacciuLa folla si accalca attorno al catenacciu
Scritto da Nicola Andreetto
sabato 04 aprile 2015 | TERRITORIO







RAGGIUNGI LA CORSICA CON
VIVI LA TUA CORSICA
Scegli lo stile della tua vacanza
VISITA LE LOCALITÀ CORSE
LEGGI GLI ULTIMI POST
POWERED BY