Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.  ACCETTO

Un diario da leggere, guardare e ascoltare in tempo reale attraverso post, video e fotografie che raccontano una Corsica mai vista: un viaggio tra immagini e parole che descrivono scorci incontaminati e selvaggi, illustrano borghi caratteristici e scogliere mozzafiato, fino a svelare i segreti di spiagge candide e mari cristallini.

press-goup.it | The Digital Press Office
tourismexpertise.com - Integrated communications services in tourism market


  

L'arma dei briganti: il coltello "La Vendetta" di Sartene




La Corsica è la patria dei maestri coltellieri francesi.

In una società rurale e povera il coltello ha avuto da secoli un'importanza fondamentale sia nel bene che nel male: nei campi come strumento di lavoro o nei vicoli di Sarténe come arma protagonista delle faide famigliari.

Proprio a Sarténe, città natale del re dei banditi Antoine Bellacoscia, potete trovare nelle numerose coltellerie "La Vendetta", una fedele replica del piccolo coltello a serramanico usato da banditi e briganti.

Ci sono diversi modelli con il manico in olivo o legno di quercia, anche se il modello tradizionale è quello fatto con il corno di capra.

Il costo varia da 28 a 50 euro, un must per la vostra collezione!
Scritto da:
Greta Dealessi
venerdì 05 giugno 2015 | TERRITORIO
Coltelli
Banditi
Artigianato






RAGGIUNGI LA CORSICA CON
VIVI LA TUA CORSICA
Scegli lo stile della tua vacanza
VISITA LE LOCALITÀ CORSE
LEGGI GLI ULTIMI POST
POWERED BY