Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.  ACCETTO

Un diario da leggere, guardare e ascoltare in tempo reale attraverso post, video e fotografie che raccontano una Corsica mai vista: un viaggio tra immagini e parole che descrivono scorci incontaminati e selvaggi, illustrano borghi caratteristici e scogliere mozzafiato, fino a svelare i segreti di spiagge candide e mari cristallini.

press-goup.it | The Digital Press Office
tourismexpertise.com - Integrated communications services in tourism market


  

La nuova scultura di Moro sul porto di Bastia




Di solito Bastia è la città da toccata e fuga per chi arriva in Corsica in traghetto. E invece merita ben più di una visita frettolosa, anche perché è la seconda città dell'isola. Così ho deciso di prendermela comoda e dedicare il primo giorno alla scoperta di questa cittadina vivace e solare che è molto più di un porto di mare.
E a proposito di porto, proprio di fronte al terminal dei traghetti, accanto alla chiesa di Notre Dame de Lourdes, una scultura moderna in bronzo e acciaio che raffigura il profilo stilizzato di un Moro ha attirato la mia attenzione. Anche a voi ricorda qualcosa? Esatto, il simbolo delle Navi Gialle di Corsica Ferries. Infatti è stata realizzata in onore di Pascal Lota, l'armatore che ha fondato la compagnia 50 anni fa per collegare la sua isola con il continente, scomparso l'anno scorso.

Un'opera inaugurata solo poche settimane fa e che, come recita la targa in còrso e francese, rende omaggio a un armatore visionario che ha saputo far sventolare altissima la testa di moro sulla bandiera della sua compagnia.

Scultura del Moro

  • La scultura del MoroLa scultura del Moro
  • La targa di viale Pascal LotaLa targa di viale Pascal Lota
Scritto da Maria Grazia Casella
venerdì 07 luglio 2017 | LIFESTYLE







RAGGIUNGI LA CORSICA CON
VIVI LA TUA CORSICA
Scegli lo stile della tua vacanza
VISITA LE LOCALITÀ CORSE
LEGGI GLI ULTIMI POST
POWERED BY