Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.  ACCETTO

Un diario da leggere, guardare e ascoltare in tempo reale attraverso post, video e fotografie che raccontano una Corsica mai vista: un viaggio tra immagini e parole che descrivono scorci incontaminati e selvaggi, illustrano borghi caratteristici e scogliere mozzafiato, fino a svelare i segreti di spiagge candide e mari cristallini.

press-goup.it | The Digital Press Office
tourismexpertise.com - Integrated communications services in tourism market


  

Una cappella nascosta a Sermano




Dopo pranzo iniziamo ad avviarci verso Bastia, ma prima di lasciare l'isola ci sono ancora alcune cose che vogliamo vedere. Una tra queste è una cappella a Sermano, pochi chilometri a nord-est di Corte.

Arrivati in paese cerchiamo delle indicazioni per la nostra meta, ma non ne troviamo. Decidiamo quindi di andare a vedere la chiesa del paese, sperando di trovare qualche cartello o cose simili. La fortuna è dalla nostra parte: appena parcheggiata l'auto un signore si avvicina e, in italiano, ci chiede cosa stessimo cercando. Rispondiamo la Cappella di San Nicolas e lui, dicendoci che in molti arrivano in paese con la nostra stessa missione, ci accompagna a casa di un'anziana signora che ha le chiavi della cappella. Di solito si possono chiedere anche all'ufficio postale ma essendo sabato non abbiamo scelta.

Raccolte anche le indicazioni su come raggiungere il cimitero dove è situato l'edificio iniziamo la discesa a piedi. Le case lasciano spazio ai campi, ma la camminata è breve: in dieci minuti ci troviamo al campo santo.

Apriamo la porta e l'odore di umido (ma anche il fresco) ci pervade. La piccola cappella è buia finché non apriamo anche la porta laterale che finalmente illumina lo spazio semplice rettangolare. Dietro l'altare in una piccola abside ecco quello che siamo venuti a vedere: un affresco Quattrocentesco che forse non ha grandi dimensioni ma che colpisce per l'espressività dei volti, soprattutto quello di Maria.

Dopo aver osservato un po' questa opera d'arte nascosta richiudiamo la porta e siamo pronti a riportare le chiavi alla signora e ripartire.

San Nicolas di Sermano

  • Sulla strada per la cappellaSulla strada per la cappella
  • Gli affreschiGli affreschi
  • San Nicolas da fuoriSan Nicolas da fuori
Scritto da Gio e Marti
domenica 10 luglio 2016 | TERRITORIO







RAGGIUNGI LA CORSICA CON
VIVI LA TUA CORSICA
Scegli lo stile della tua vacanza
VISITA LE LOCALITÀ CORSE
LEGGI GLI ULTIMI POST
POWERED BY