Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.  ACCETTO

Un diario da leggere, guardare e ascoltare in tempo reale attraverso post, video e fotografie che raccontano una Corsica mai vista: un viaggio tra immagini e parole che descrivono scorci incontaminati e selvaggi, illustrano borghi caratteristici e scogliere mozzafiato, fino a svelare i segreti di spiagge candide e mari cristallini.

press-goup.it | The Digital Press Office
tourismexpertise.com - Integrated communications services in tourism market


  

La charcuterie corse dell'Alto Taravo




“Volevi sapere dellacharcuterie, vero? Allora chiamo il mio amico della cooperativa qui vicino, c'est bien?”. La mia giornata inizia così, con Jean-Marie, il proprietario della chambre d'hote dove ho passato la notte aGuitera-les-bains, un villaggetto dell'Alto Taravo, che si prodiga per organizzarmi la visita improvvisata di un produttore di salumi tipici còrsi.
E in men che non si dica mi sono ritrovata nella cave di affinamento della cooperativa A Taravisa, tra file di saucisson, lonzu, coppa, panzetta e prisutto appesi a stagionare. Come dire, il meglio della produzione dei norcini locali, preparati utilizzando esclusivamente carne di maiale còrso, allevato libero nei boschi.
I salumi sono davvero il vanto della gastronomia locale. Per questo l'assiette de charcuterie corse non manca mai nei menu dei ristoranti, non solo in montagna, ma anche nelle localitĂ  turistiche, soprattutto sulla costa occidentale. E adesso, vediamo se indovinate cosa ho mangiato oggi?

Charcuterie

  • LonzuLonzu
  • SaucissonSaucisson
  • PrisuttoPrisutto
Scritto da Maria Grazia Casella
lunedĂŹ 10 luglio 2017 | FOOD & WINE







RAGGIUNGI LA CORSICA CON
VIVI LA TUA CORSICA
Scegli lo stile della tua vacanza
VISITA LE LOCALITÀ CORSE
LEGGI GLI ULTIMI POST
POWERED BY