Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.  ACCETTO

Un diario da leggere, guardare e ascoltare in tempo reale attraverso post, video e fotografie che raccontano una Corsica mai vista: un viaggio tra immagini e parole che descrivono scorci incontaminati e selvaggi, illustrano borghi caratteristici e scogliere mozzafiato, fino a svelare i segreti di spiagge candide e mari cristallini.

press-goup.it | The Digital Press Office
tourismexpertise.com - Integrated communications services in tourism market


  

Birdwatching nello stagno di Tanchiccia




Anatre, aironi, uccelli migratori di decine di specie diverse sono di casa nello stagno di Tanchiccia, un'area umida che si estende per diversi ettari alle spalle delle spiagge di Porto Pollo, aperta ai visitatori da pochi mesi. Incuriosita dal nome, sono entrata per vedere di cosa si tratta (tra l'altro, l'ingresso è gratuito).
Appostandomi in uno dei capanni di osservazione mimetizzati tra le canne e i grandi massi che qui chiamano tafoni, sono rimasta affascinata dallo spettacolo degli uccelli che popolano lo specchio. Non era certo un orario di punta, forse a causa del caldo, ma sono comunque riuscita ad avvistare un paio di ospiti abituali della riserva, popolata anche da rettili, serpenti e numerose tartarughe palustri, che dimorano tra quasi 400 specie vegetali diverse.
Oltre ai capanni c'è anche una torre panoramica e numerosi pannelli informativi che vi aiutano a riconoscere le varie specie animali e a comprendere la bio-diverstà dell'area. Un'escursione facile, perfetta da fare anche con i bambini, che si entusiasmeranno alla vista di tutti questi uccelli in libertà.

Scritto da Maria Grazia Casella
lunedì 10 luglio 2017 | TERRITORIO







RAGGIUNGI LA CORSICA CON
VIVI LA TUA CORSICA
Scegli lo stile della tua vacanza
VISITA LE LOCALITÀ CORSE
LEGGI GLI ULTIMI POST
POWERED BY