Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.  ACCETTO

Un diario da leggere, guardare e ascoltare in tempo reale attraverso post, video e fotografie che raccontano una Corsica mai vista: un viaggio tra immagini e parole che descrivono scorci incontaminati e selvaggi, illustrano borghi caratteristici e scogliere mozzafiato, fino a svelare i segreti di spiagge candide e mari cristallini.

press-goup.it | The Digital Press Office
tourismexpertise.com - Integrated communications services in tourism market


  

Avete voglia di fresco ma non volete allontanarvi troppo dal mare? Andate a L'Ospedale!




È vero che siamo ancora in bassa stagione, ma il sole comincia a picchiare comunque, durante il giorno i termometri esterni delle nostre Triumph segnano spesso temperature tra i 25 e i 30 gradi e anche se guidiamo, sotto le giacche siamo madidi di sudore.

Ben venga allora una sosta nella zona dell'Ospédale, qui la frescura è garantita! Questo paesino tranquillo a 800 metri d'altitudine è stato per anni il rifugio estivo degli abitanti di Porto Vecchio, che preferivano l'aria di montagna all'afa della costa.

La strada per salire è veramente piacevole,curve aperte che si riescono ad impostare allegramente senza patemi d'animo, l'enorme vallata che si apre sulla sinistra fino al mare e gli alberi che crescono di numero e dimensioni fino ad avvolgerci completamente in una magnifica foresta, una delle più belle di tutta la Corsica meridionale.

L'Ospédale può essere un posto perfetto per fare base, soprattutto per chi fosse indeciso tra il mare e la montagna. C'è qualcosa che non so definire, ma che chiaramente testimonia le influenze di Porto Vecchio e della vita costiera, distante non più di venti chilometri. Eppure il paese conserva i tratti tipici del borgo montano, con sobrie case di granito e un incedere rallentato dei ritmi di vita.

Guidiamo spediti con le prese d'aria delle giacche spalancate per far entrare l'aria fresca, mentre tutto intorno i giochi di luce del sole che filtra tra i rami colorano la strada di puntini dorati e macchie scure. D'un tratto si apre davanti a noi un piccolo lago, l'acqua è uno specchio perfetto che duplica il paesaggio tutto intorno, appena spegniamo i motori resta solo il silenzio, e noi ad ascoltarlo rispettosi.
martedì 12 maggio 2015 | VACANZA
Lago
Fresco
Foresta
Vallata






RAGGIUNGI LA CORSICA CON
VIVI LA TUA CORSICA
Scegli lo stile della tua vacanza
VISITA LE LOCALITÀ CORSE
LEGGI GLI ULTIMI POST
POWERED BY