Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.  ACCETTO

Un diario da leggere, guardare e ascoltare in tempo reale attraverso post, video e fotografie che raccontano una Corsica mai vista: un viaggio tra immagini e parole che descrivono scorci incontaminati e selvaggi, illustrano borghi caratteristici e scogliere mozzafiato, fino a svelare i segreti di spiagge candide e mari cristallini.

press-goup.it | The Digital Press Office
tourismexpertise.com - Integrated communications services in tourism market


  

A quest'isola che ho fatto mia




Due giorni dopo. Tornerò in Corsica. Mi manca una foresta ancora, un villaggio su un colle, un tuffo in un turchese incorniciato di amaranto, una strada ancora, un convento. Qui ho appreso un vocabolario di cose semplici e vere, che mi ricollegano alla terra, alla tradizione. Molte cose non sapevo di quest'isola: non sapevo di clementine profumate e di amarle follemente, non sapevo della versatilità delle castagne, del loro sapore virile di bosco e di affumicato, non sapevo dell'eufonia di quella lingua antica, che i còrsi parlano. Non ricordavo più il colore del maquis. Sapevo di una montagna nel mare, di altitudini prossime al livello del mare. Non immaginavo di sentire la mancanza dell'una e dell'altro incessantemente e di correre a ritrovarli, montagna e poi mare e poi di nuovo montagna. E in mezzo felci, raggi di luce, flora endemica, animali allo stato brado, sorgenti, stagni, colli, borghi, porti, deserti, isole, genti, storia. Un mondo intero in un palmo di mano.

#corsicavivilaadesso
Scritto da Paola Corini
venerdì 13 giugno 2014







RAGGIUNGI LA CORSICA CON
VIVI LA TUA CORSICA
Scegli lo stile della tua vacanza
VISITA LE LOCALITÀ CORSE
LEGGI GLI ULTIMI POST
POWERED BY