Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.  ACCETTO

Un diario da leggere, guardare e ascoltare in tempo reale attraverso post, video e fotografie che raccontano una Corsica mai vista: un viaggio tra immagini e parole che descrivono scorci incontaminati e selvaggi, illustrano borghi caratteristici e scogliere mozzafiato, fino a svelare i segreti di spiagge candide e mari cristallini.

press-goup.it | The Digital Press Office
tourismexpertise.com - Integrated communications services in tourism market


  

Isole Sanguinaires, come arrivare? Il tour in barca da Ajaccio




Sono quattro e sono tutte disabitate. A pochi chilometri da Ajaccio, le Île Sanguinaires costituiscono un piccolo arcipelago di rara bellezza. C'è chi si accontenta di vedere il paesaggio dalla Punta del Parata, ma il mio consiglio è di dedicare qualche ora e di andare a vedere da vicino le Isole Sanguinaires, perché sono davvero un incanto!
 
Come ci si arriva? Solo con un tour in barca. Potete ovviamente "costruirvi" un itinerario personalizzato con una barca privata, ma potrebbe essere molto costoso. Un'ottima alternativa sono i tour organizzati. Sono diverse le compagnie che se ne occupano, vi basterà andare al porto (proprio di fronte a Piazza Foch) e lì troverete i chioschi delle varie compagnie di navigazione. Io ho preferito fare prima la ricerca on line e ho così comprato già il biglietto risparmiando anche qualche euro. Il solo tour della Sanguinaires prevede una sosta di un'ora su Mezzu Mare, l'isola comunemente chiamata Grande Sanguinare. In tutto quindi si sta fuori 3 ore, io ho speso 24€.
 
Una volta sbarcati sull'isola, si ha il tempo di fare una bella passeggiata (in salita ma adatta a tutti) che vi condurrà fino al faro. Il suono del vento e dei gabbiani, il profumo dei fiori e delle piante, uniti alla brezza del mare, vi faranno vivere un'esperienza davvero unica! Il panorama è meraviglioso, i coloro del mare formano una palette di blu, verdi e azzurri che sembra uscire da un quadro… Anzi, a dirla tutta ho avuto proprio la sensazione di essere in una cartolina!
 
Mi sono informata sul bizzarro nome di queste isole. Ci sono diverse leggende a riguardo, ma la motivazione più plausibile deriva dal colore "sanguigno" delle rocce, che al tramonto si "infuocano".

ile sanguinaires

  • Grande SanguinaireGrande Sanguinaire
  • La salita al faroLa salita al faro
  • Dalla barcaDalla barca
  • Grande SanguinaireGrande Sanguinaire
Scritto da:
Chiara Carolei
giovedì 13 giugno 2019 | VACANZA
barca






RAGGIUNGI LA CORSICA CON
VIVI LA TUA CORSICA
Scegli lo stile della tua vacanza
VISITA LE LOCALITÀ CORSE
LEGGI GLI ULTIMI POST
POWERED BY