Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.  ACCETTO

Un diario da leggere, guardare e ascoltare in tempo reale attraverso post, video e fotografie che raccontano una Corsica mai vista: un viaggio tra immagini e parole che descrivono scorci incontaminati e selvaggi, illustrano borghi caratteristici e scogliere mozzafiato, fino a svelare i segreti di spiagge candide e mari cristallini.

press-goup.it | The Digital Press Office
tourismexpertise.com - Integrated communications services in tourism market


  

La Torre di Nonza: da 250 anni regala il panorama più bello della città




Mentre percorrevo la strada che mi stava portando ai piedi della Torre di Nonza, mi giravo e non potevo esimermi dal fotografare il panorama circostante. Dalla Chiesa di Santa Giulia a tutte le altre casette perfettamente incastrate attorno a questa, a creare un magnifico ritratto fatto di colori, organizzazione e il verde della natura.


Strano pensare che una cittadina così splendida conti qualche centinaio di abitanti, quasi a pareggiare il numero di turisti che ogni giorno varcano le strade di Nonza per ammirarne le particolarità, tra le quali la Torre, che si erge su un promontorio roccioso che tocca i 167 metri. 


Rispetto alle Torri “cugine” con pianta circolare, costruite dalla Repubblica di Genova sul territorio della Corsica, quella di Nonza ha una base quadrangolare. Fu edificata nel 1760 per ordine del Generale Paoli e oltre alle utilità che favorivano gli avvistamenti dei nemici nel 18mo secolo, ad oggi la sua posizione offre una vista eccezionale sul versante mediterraneo del Capo Corso e sulla spiaggia nera, che si dice debba il suo nome oltre alle qualità cromatiche della sabbia e i ciottoli che le danno vita ma anche a degli scarti di lavorazione di una vicina miniera amianto chiusa una cinquantina d’anni fa.


Nonostante nel 1768 il Paese e la Torre furono bombardati per l’intera giornata dalla fanteria francese, questa si innalza ancora con fierezza a dimostrare, ancora una volta, come se ce ne fosse ancora bisogno, quanto sia bella il panorama da lassù. Imperdibile.
Scritto da Daniel Mazza
venerdì 14 luglio 2017 | TERRITORIO







RAGGIUNGI LA CORSICA CON
VIVI LA TUA CORSICA
Scegli lo stile della tua vacanza
VISITA LE LOCALITÀ CORSE
LEGGI GLI ULTIMI POST
POWERED BY