Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.  ACCETTO

Un diario da leggere, guardare e ascoltare in tempo reale attraverso post, video e fotografie che raccontano una Corsica mai vista: un viaggio tra immagini e parole che descrivono scorci incontaminati e selvaggi, illustrano borghi caratteristici e scogliere mozzafiato, fino a svelare i segreti di spiagge candide e mari cristallini.

press-goup.it | The Digital Press Office
tourismexpertise.com - Integrated communications services in tourism market


  

Il Deserto di Agriates ti porta nei Paradisi della Corsica




Seguo il GPS. Mi dice “svoltare a destra e continuare per altri 10 km”. Scendo, vedo strade dissestate, buche grosse così ed un’auto per niente preparata a tutto questo. Mi sto dirigendo verso la spiaggia di Lotu. Inizio a percorrere questo sentiero che si fa sempre più avventuroso, ma la curiosità mi fa andare avanti senza pensare troppo alle conseguenze, a quanto durerà questo tragitto, a cosa potrei fare se la macchina dovesse impantanarsi.


Mi ritrovo immerso completamente nella natura. Il verde ai miei lati, sabbia, ciottoli e a volte fanghiglia sotto le ruote della mia 4x4 improvvisata. Più volte tocco pericolosamente per terra, più volte slitto come se fossi ad un rally qualsiasi, ma poi il viaggio stesso diventa la meta.


Nessun intervento di urbanizzazione, nessun segno di vita, se non animale. Ho incrociato diversi volatili, una capretta in cerca di qualche erbetta da pascolare ed una mucca talmente curiosa da piazzarsi in mezzo alla strada da bloccarmi il passaggio. Viene chiamato “Deserto” des Agriates proprio per questo. Siete solamente tu e la natura. I primi chilometri sono i più impegnativi e preoccupanti, visto che le buche creano dislivelli spaventosi e più di una volta ho pensato di fare marcia in dietro e tornare sul mio amato asfalto. Ma più andavo avanti e più vedevo la natura prendere il sopravvento. Lì, mi sono sentito al sicuro, lì mi sono sentito a mio agio. 


Il Deserto des Agriates ti porta verso il Paradiso. Non ci credete? Provate a cercare la spiaggia di Lotu o di Saleccia e poi ditemi chi è che ha ragione. 3,2,1.. ci vediamo in spiaggia?
Scritto da Daniel Mazza
venerdì 14 luglio 2017 | TERRITORIO







RAGGIUNGI LA CORSICA CON
VIVI LA TUA CORSICA
Scegli lo stile della tua vacanza
VISITA LE LOCALITÀ CORSE
LEGGI GLI ULTIMI POST
POWERED BY