Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.  ACCETTO

Un diario da leggere, guardare e ascoltare in tempo reale attraverso post, video e fotografie che raccontano una Corsica mai vista: un viaggio tra immagini e parole che descrivono scorci incontaminati e selvaggi, illustrano borghi caratteristici e scogliere mozzafiato, fino a svelare i segreti di spiagge candide e mari cristallini.

press-goup.it | The Digital Press Office
tourismexpertise.com - Integrated communications services in tourism market


  

Una passeggiata a Bastia




La nostra nave ha attraccato a Bastia, un paese molto vivace che si affaccia direttamente sul mare. La giornata non si preannunciava delle migliori perché il tempo era grigio e minacciava pioggia, ma la Corsica non si è fatta trovare impreparata ed è subito corsa ai ripari, offrendo diverse soluzioni per passare il tempo, anche senza spostarsi troppo. Proprio a pochi chilometri, infatti, si trova Patrimonio, una zona famosa per la produzione di vino. Così abbiamo fatto una veloce passeggiata per il centro di Bastia e ci siamo spostati in cerca di cantine. Non fraintendetemi, una passeggiata nel centro storico di Bastia è comunque obbligatoria per un motivo semplice: è proprio adorabile. 

Bar e caffetterie si danno il cambio sulla strada principale insieme a negozi di prodotti tipici corsi. Vi consiglio di iniziare la vostra passeggiata partendo dall'ufficio turistico dove sapranno darvi qualsiasi informazione per personalizzare il più possibile il vostro itinerario. Tutti i giorni è possibile visitare il paese con un trenino speciale che accompagna i turisti nelle loro esplorazioni, si ferma ogni tanto per le foto di rito e riporta i viaggiatori da dove sono partiti. 

Impossibile non vedere il Porto Vecchio e la cittadella, il vero cuore di Bastia, e probabilmente quello più autentico. Qui Napoleone (sì, proprio quel Napoleone) ci ha messo le mani occupandosi del completamento delle mura e una statua a lui dedicata, proprio nel centro, ne ricorda il suo operato. 

Seguite il prossimo post per sapere com'è andata la visita alle cantine di Patrimonio! 

Scritto da Monica Papagna
giovedì 16 aprile 2015 | VACANZA







RAGGIUNGI LA CORSICA CON
VIVI LA TUA CORSICA
Scegli lo stile della tua vacanza
VISITA LE LOCALITÀ CORSE
LEGGI GLI ULTIMI POST
POWERED BY