Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.  ACCETTO

Un diario da leggere, guardare e ascoltare in tempo reale attraverso post, video e fotografie che raccontano una Corsica mai vista: un viaggio tra immagini e parole che descrivono scorci incontaminati e selvaggi, illustrano borghi caratteristici e scogliere mozzafiato, fino a svelare i segreti di spiagge candide e mari cristallini.

press-goup.it | The Digital Press Office
tourismexpertise.com - Integrated communications services in tourism market


  

Parco naturale regionale della Corsica




Se dovessi pensare al colore ideale per identificare il cuore della Corsica sceglierei il verde. Oltre il 40% dell'isola fa infatti parte del Parco Naturale Regionale della Corsica, riserva naturale nata nel 1972 per proteggere la biodiversità e i luoghi più caratteristici dell'entroterra.

L'entroterra della Corsica è vivo e pulsa istante dopo istante nel volo di un rapace, nello scorrere di un torrente, nella fioritura dei fiori ma anche nella caduta di un albero a causa di un fulmine. All'interno del parco sono compresi 145 comuni corsi e la sfida per il futuro è di certo la convivenza tra uomo e Natura in un ambiente spesso ostile e selvaggio, ma i corsi hanno le spalle grosse e la giusta determinazione per continuare al meglio.

Anche il centro delle tartarughe di terra di Moltifao che ho visitato ieri, fa parte del Parco Naturale Regionale di Corsica.

Parco naturale regionale di Corsica

  • Tartarughe centro di MoltifaoTartarughe centro di Moltifao
  • Valle dell'AscoValle dell'Asco
Scritto da Veronica Rizzoli
sabato 16 maggio 2015 | TERRITORIO







RAGGIUNGI LA CORSICA CON
VIVI LA TUA CORSICA
Scegli lo stile della tua vacanza
VISITA LE LOCALITÀ CORSE
LEGGI GLI ULTIMI POST
POWERED BY