Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.  ACCETTO

Un diario da leggere, guardare e ascoltare in tempo reale attraverso post, video e fotografie che raccontano una Corsica mai vista: un viaggio tra immagini e parole che descrivono scorci incontaminati e selvaggi, illustrano borghi caratteristici e scogliere mozzafiato, fino a svelare i segreti di spiagge candide e mari cristallini.

press-goup.it | The Digital Press Office
tourismexpertise.com - Integrated communications services in tourism market


  

I bei megaliti di Cauria





Dopo una giornata all'insegna delle spiagge e del relax marino, mi sembra doveroso visitare un sito di tutt'altro genere.
 
Giungo a Cauria su una strada in via di rifacimento ma che al momento in gran parte è un susseguirsi di zigzag tra la campagna e paesaggi montani dominati da enormi pietre, diverse da quelle di Piana solo per il colore grigio e non rossiccio.
 
Il complesso archeologico é composto di tre siti distinti. Dal parcheggio si percorre un chilometro e poi ha inizio un anello in senso orario. Il primo è il sito dell'Allineamento di Stantari, con una ventina di menhir.
 
A circa 300 di distanza, in un ombroso boschetto, si trova l'Allineamento di Rinaiu, il meno impressionante. Segue il dolmen di Fontanaccia, perfettamente integro e il meglio conservato dell'isola.
 
Durante il pecorso, piuttosto esposto al sole, si può trovare refrigerio in un piccolo bosco con enormi massi di granito e maestosi alberi.

Megaliti di Cauria

  • Allineamento di RinaiuAllineamento di Rinaiu
  • Il paesaggio circostante ai siti archeologiciIl paesaggio circostante ai siti archeologici
  • Il dolmen di FuntanacciIl dolmen di Funtanacci
Scritto da Roberto Cornacchia
lunedì 22 giugno 2015 | VACANZA







RAGGIUNGI LA CORSICA CON
VIVI LA TUA CORSICA
Scegli lo stile della tua vacanza
VISITA LE LOCALITÀ CORSE
LEGGI GLI ULTIMI POST
POWERED BY