Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.  ACCETTO

Un diario da leggere, guardare e ascoltare in tempo reale attraverso post, video e fotografie che raccontano una Corsica mai vista: un viaggio tra immagini e parole che descrivono scorci incontaminati e selvaggi, illustrano borghi caratteristici e scogliere mozzafiato, fino a svelare i segreti di spiagge candide e mari cristallini.

press-goup.it | The Digital Press Office
tourismexpertise.com - Integrated communications services in tourism market


  

Da Aleria a Vizzavona




 Sono da poco rientrato sulla costa orientale che già devo riprendere la strada per le montagne, visto che il giorno dopo dovrò visitare Corte. Ma nessun dispiacere nel tornare in altura, a godermi il fresco.
 
Imbocco la D43 poco prima di Aleria e dopo una stradina tutta curve e piuttosto stretta, che inizialmente attraversa zone agricole ben curate e poi pare non finire mai, giungo ad Antisanti, ignorato paesino (non è nemmeno citato sulla Routard) con una bella chiesina e una veduta che spazia fino al mare.
 
Piano piano la temperatura si abbassa di qualche grado, le montagne che poco apparivano lontane ora impongono la loro mole. Il paesaggio diventa di tipo alpino e mi trovo circondato di giganteschi pini nel bel bosco di Noceta.
 
Vezzani, Muracciole e Vivario sono i nomi dei paesi di poche centinaia, quando non decine, di anime che incontro e che, attraversando la via principale, mi pare di fermare come in una polaroid: gente che lavora e gente che sta nella piazzetta principale come fosse il salotto di casa.
 
Finalmente giungo a destinazione: Vizzavona, un paese dalla storia piuttosto particolare di cui vi racconterò nel prossimo pezzo.

Aleria-Vizzavona

  • Un tratto di strada in un bosco di piniUn tratto di strada in un bosco di pini
  • Cancello di un cimiteroCancello di un cimitero
  • Vivario, su cui svetta il campanileVivario, su cui svetta il campanile
Scritto da Roberto Cornacchia
mercoledì 24 giugno 2015 | TERRITORIO







RAGGIUNGI LA CORSICA CON
VIVI LA TUA CORSICA
Scegli lo stile della tua vacanza
VISITA LE LOCALITÀ CORSE
LEGGI GLI ULTIMI POST
POWERED BY