Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.  ACCETTO

Un diario da leggere, guardare e ascoltare in tempo reale attraverso post, video e fotografie che raccontano una Corsica mai vista: un viaggio tra immagini e parole che descrivono scorci incontaminati e selvaggi, illustrano borghi caratteristici e scogliere mozzafiato, fino a svelare i segreti di spiagge candide e mari cristallini.

press-goup.it | The Digital Press Office
tourismexpertise.com - Integrated communications services in tourism market


  

Girolata: il paese di pescatori senza strade raggiungibile solo via mare (o a piedi!)




Il parcheggio e' ampio, cosa non da poco per la Corsica, al suo ingresso un'area riservata agli autobus e vicino un bar, il tutto a indicare una location presa molto di mira dai turisti nei mesi clou estivi. 

Il cartello per Girolata indica sette km e un'ora e quarantacinque minuti per arrivare, gambe in spalla e andiamo!
Il primo tratto, verso una prima baia, e' una mulattiera in ripida discesa, sul percorso incontriamo una decina di persone non più giovanissime molto affannate dalla risalita, tra noi e noi sorridiamo pensando che l'età e il fisico poco atletico fossero ormai poco indicati per una meta come Girolata

Arriviamo ad una prima baia praticamente incontaminata, chiediamo indicazioni per il secondo tratto e ci viene indicato un primo percorso bordo mare, più lungo ma più facile, e un altro che scavalca il promontorio più veloce ma più impegnativo. 

Optiamo per il secondo, e vi sentiamo di darvi questo consiglio:non fatelo! 

Dopo quaranta minuti buoni in perenne salita arriviamo alla cima. 

Il panorama toglie il poco fiato che ci resta dopo la salita!

Girolata e' un paesino: case, ristorantini, bar, due ostelli collegato al resto del mondo solo via mare

Il piccolo golfo e' incantevole, forse già un po' troppo popolato da barche, il silenzio regna sovrano.
Ci sediamo prendiamo una birra e ci godiamo il panorama, splendido. 

Sulla spiaggia davanti a noi passa una mucca con il suo vitello, passano cani liberi e qualche capra, un paradiso. 
Ripartiamo, giro lungo bordo mare. 

Al tramonto il panorama è da cartolina, il sentiero e' più impervio ma molto meno ripido. 
Di tanto in tanto ci fermiamo a vedere le rocce del golfo arrossarsi. 

La spiaggia dove prima abbiamo chiesto informazioni, adesso è totalmente deserta. Ed è di una bellezza indescrivibile.

Arriviamo infine alla salita che ci porterà al parcheggio, e capiamo perché le persone viste prima erano così affannate. 

Girolata, una passeggiata immersi nella natura e nei paesaggi corsi assolutamente da non perdere!


Scritto da Patrizia e Gabrio
domenica 28 giugno 2015 | TERRITORIO







RAGGIUNGI LA CORSICA CON
VIVI LA TUA CORSICA
Scegli lo stile della tua vacanza
VISITA LE LOCALITÀ CORSE
LEGGI GLI ULTIMI POST
POWERED BY