Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.  ACCETTO

Un diario da leggere, guardare e ascoltare in tempo reale attraverso post, video e fotografie che raccontano una Corsica mai vista: un viaggio tra immagini e parole che descrivono scorci incontaminati e selvaggi, illustrano borghi caratteristici e scogliere mozzafiato, fino a svelare i segreti di spiagge candide e mari cristallini.

press-goup.it | The Digital Press Office
tourismexpertise.com - Integrated communications services in tourism market


  

Camminata per raggiungere le cascate “Piscia di Gallo”




Lasciato il paesino L’Ospedale, seguiamo la strada per Zonza che costeggia un lago artificiale e ci porta fino al parcheggio (4€) dal quale inizia il sentiero per le famose cascate - dal nome poco invitante - Piscia di Gallo.
Un’ora e mezza è il tempo stimato per questa camminata, ma se ci conoscete un minimo sapete che noi ce ne metteremo minimo due perché ci piace fermarci qua e là per fare foto e video. Fortunatamente il sentiero è davvero semplice - ad un certo punto è così largo e piatto che possono passare dei mezzi di servizio - tranne che per un piccolo tratto all’inizio dove bisogna salire e scendere qualche roccia e il più difficile tratto alla fine, molto ripido per il quale consigliamo scarpe da trekking. 
Arrivati finalmente alle cascate una cosa che ci è piaciuta molto - oltre le cascate stesse - sono state le rondini che volavano vicinissime al salto d’acqua per bere da questa “fontanella” gigante.

La camminata

  • Farfalle nei pressi delle cascateFarfalle nei pressi delle cascate
  • SentieroSentiero
  • Formazioni roccioseFormazioni rocciose
  • SentieroSentiero
  • SentieroSentiero
Scritto da Gio e Marti
sabato 30 giugno 2018 | TERRITORIO







RAGGIUNGI LA CORSICA CON
VIVI LA TUA CORSICA
Scegli lo stile della tua vacanza
VISITA LE LOCALITÀ CORSE
LEGGI GLI ULTIMI POST
POWERED BY